美学
Online ISSN : 2424-1164
Print ISSN : 0520-0962
ISSN-L : 0520-0962
スタルニーナと洗礼堂北扉期の絵画
喜多村 明里
著者情報
ジャーナル フリー

1993 年 43 巻 4 号 p. 23-37

詳細
抄録

Il "corpus" di un pittore fiorentino dei primissimi anni del Quattrocento, Gherardo Starnina, la cui fama a Firenze dopo il suo soggiorno in Spagna e stata tramandata ai posteriori dal Vasari ; e stato recentemente ricostruito da J. van Waadenoijen. Starnina, presente a Valenza gia dal 1395, recepisce subito il clima "internazionale" della pittura valenzana arricchita dall'intensa espressivita germanica di Marcal de Sax ; torna successivamente in patria intorno al 1401. Il suo stile particolare dall'ondeggiatura dei panni e la vivace caratterizzazione delle figure si puo verificare negli affreschi frammentari del Carmine a Firenze (1405 ca.) e della chiesa di Santo Stefano ad Empoli (1409), ma soprattutto nelle opere di un pittore anonimo cosidetto Maestro del Bambino Vispo, oggi identificato con lo Starnina, che fanno da annello di congiunzione tra la cultura di origine fiorentina e la cultura valenzana. E accettabile l'opinione di van Waadenoijen che ha messo in luce l'originalita dell'arte di Starnina a Firenze e la sua influenza sui due rappresentanti dell'arte lineare e caligrafica a Firenze, Lorenzo Ghiberti e Lorenzo Monaco, che dimostrano un cambiamento stilistico subito dopo il ritorno dello Starnina in Italia. Tuttavia, le analisi di van Waadenoijen sono cosi puramente formalistiche da non spiegare il motivo di questo cambiamento di stile. L'arte di Starnina e stata ammirata dai cittadini fiorentini anziche dai cortigiani per "molti attitudini ed affetti", afferma il Vazari. Non si puo ignorare la cultura repubblicana e popolare fiorentina, che ha riconosciuto lo Starnina, non come importatore dello Stile Internazionale, ma bensi per il suo particolare gusto.

著者関連情報
© 1993 美学会
前の記事 次の記事
feedback
Top